· 

Giornata Mondiale dell'Igiene Orale

Lo scorso 20 marzo si è ricordata la Giornata Mondiale Della salute orale: un momento importante per aumentare la sensibilità delle persone sul tema salute orale-salute generale
Ad un anno ormai dal primo lockdown, questa ricorrenza oggi punta a mettere in evidenza come le restrizioni, chiusure e l'impossibilità del movimento possa aver condizionato la salute orale e l'attenzione verso questo aspetto della propria vita.
Gli studi dentistici in tutto il mondo sono stati costretti a ridurre l’attività alle sole emergenze. Sebbene proprio gli studi medici sono quelli che per primi hanno adottato gli strumenti di prevenzione più significativi, forti anche dell'esperienza rispetto alla materia medica. Le persone hanno cominciato ad evitare i controlli di routine, finendo col rivolgersi al proprio studio di fiducia in casi di urgenza e di necessità
La logica conseguenza è stato l'aumento di carie, infezioni, problemi gengivali. Tutte patologie che  nei mei sono peggiorate nei pazienti più a rischio.

Questo trascurare la propria salute orale ha portato ad un aumento delle problematiche come carie, infezioni e problemi gengivali. Patologie che nei mesi sono peggiorate soprattutto nei pazienti a rischio.
"La carie dentale che avrebbe potuto essere trattata con un semplice restauro è ora passata allo stadio di parodontite apicale e ascessi, che richiedono un trattamento più sofisticato", ha detto il dott. Vanishree MK , professore di odontoiatria sanitaria pubblica, con sede a Bangalore, in India. "I pazienti dovrebbero mettere da parte la loro paura e non rimandare le cure dentali essenziali e di routine".
"Una delle drammatiche conseguenze della pandemia è che i problemi di salute orale che non erano considerati urgenti, durante la pandemia sono diventati effettivamente urgenti avendo aspettato mesi per effettuare un trattamento", ha detto la dott.ssa Maria Fernanda Atuesta Mondragon , presidente della Federazione dentale colombiana e consigliere FDI. "Abbiamo visto alcuni pazienti sottoposti a trattamento ortodontico regredire nella terapia, mentre altri hanno sviluppato problemi parodontali significativi".
A questo si deve aggiungere il cambiamento nelle abitudini quotidiane: smart working in prima linea hanno allentato l'attenzione - in generale - verso la cura di se, impattando in modo negativo sulla salute orale.
Anche noi vogliamo aprire un invito a tutti i nostri pazienti: le persone non devono avere paura di uscire per una visita medica, la salvaguardia della salute orale è fondamentale per garantire la salute generale, il benessere e una buona qualità della vita.
Tra le tante iniziative create da FDI in occasione delle Giornata Mondiale della Salute Orale per favorire l'interazione tra paziente ed odontoiatra quella di creare una foto del proprio sorriso e postarla sui social. A questo link le istruzioni.
Vi aspettiamo in studio per un controllo del vostro sorriso.